Casa Passiva

ARTIGIANI CERTIFICATI CASE PASSIVE a Rivarolo Canavese


La casa passiva è un'abitazione che assicura il benessere termico senza o con una minima fonte energetica di riscaldamento interna all'edificio senza alcun impianto di riscaldamento "convenzionale", ossia caldaia e termosifoni o sistemi analoghi.
Struttura della casa passiva a torino

L'ottimizzazione dei componenti


Nella casa passiva, tutti i componenti sono ottimizzati in considerazione della termocoibentazione e della tenuta all’aria. Risulta così necessaria una superficie di tamponamento, attraverso un sistema controllato di aerazione e di scarico. La finestra è in questo senso la componente che deve svolgere il compito più complesso. Deve avere il più possibile ottime caratteristiche isolanti e, allo stesso tempo, deve garantire il rivestimento verso l’ambiente esterno. Deve essere apribile e tuttavia potersi chiudere ermeticamente. Questi diversi scopi hanno reso necessari nuovi studi. I valori U delle finestre per case passive devono essere inferiori a 0,8 W/m²K, al fine di poter garantire il benessere termico caratteristico della casa passiva. Ciò viene raggiunto attraverso le apposite costruzioni dei telai, le qualità del vetro ed il distanziatore del vetro. Perché, alla fine, la finestra, non solo deve mantenere il calore nell’edificio, ma deve anche evitare che l’energia solare fuoriesca dall’abitazione, affinché l’energia solare passiva possa essere sfruttata in modo ottimale. In estate, le finestre di una casa passiva sono in grado di mantenere la vostra abitazione notevolmente più fresca, rispetto alle normali finestre.

La casa passiva


• Fabbisogno energetico: 14,6 kWh/mq anno
• 90% di energia in meno rispetto alla casa media europea
• 80% di energia in menorispetto a una moderna abitazione
• Bolletta invernale: 175 euro per riscaldamento e acqua calda

Volete scoprire come funziona una Casa Passiva? Venite a Rivarolo Canavese in via Salassa, 24

Share by: